Il parafango che diede vita a tutto

Ci son quei momenti della vita in cui, inaspettatamente ti ritrovi a partecipare su un famoso e-commerce tentando di vincere un’asta.
Ci son quei momenti della vita in cui, inaspettatamente cerchi di vincere un’asta per un oggetto che come rarità è pari alla visione della cometa di Halley.
Ci son quei momenti della vita in cui, inaspettatamente viene riportato alla luce e agli occhi di tutti un pezzo di storia, uno di quelli che hanno veramente cambiato il corso del motorsport mondiale, provocando un solco indelebile nei cuori e nelle menti degli appassionati di rally e della tecnologia applicata all’ambito motoristico sportivo.

Momenti in cui pensi e ricordi che nel garage hai un parafango della Lancia Delta S4 guidata da Henri Toivonen e Neil Wilson vincitori del Lombard RAC Rally 1985, te lo ricordi parlando con alcuni amici e cogliendo il famoso detto “Vendilo ora che il momento è buono”; ti rendi conto che forse quattro soldi li potresti tirar su. La cosa bella è che ad asta finita, quei quattro soldi si tramutano nell’incredibile somma di 10.800 sterline, circa 12.100 euro.

Questo dimostra che la passione, l’amore, la storicità e soprattutto la voglia di essere ancora presenti, 36 anni dopo, va oltre tutto; non c’è pandemia che fermi il desiderio di portarsi a casa un pezzo di storia, un pezzo di un’auto unica, straordinariamente costruita bene e altrettanto guidata in maniera magistrale. Ci viene da pensare che se un singolo parafango raggiunge queste quotazioni, probabilmente quando si parla dell’auto intera, forse gli 850mila/1 milione di euro non sono così sbagliati come valutazione. Ma non siamo qui per speculare, siamo qui per celebrare l’ennesima soddisfazione che un pezzo di storia riesce a suscitare nel cuore e nei portafogli degli appassionati.

Con la continua speranza di rivedere tutta l’auto intera che sfreccia dinanzi a noi, ad un bell’evento tutti insieme; nel frattempo stropicciamo gli occhi anche così.

Credit: rallyssimo.it